Tag

, , , ,


Sony Alpha 65

Non lo sono e non avrò certo mai la pretesa di considerarmi un Fotografo.

Avere un in mano una fotocamera anche se reflex digitale come una Alpha 65 della Sony, non fa di me una persona in grado di riprodurre fotografie decenti, almeno per il momento.

D’accordo mi sto impegnando e mi applico anche quotidianamente in quanto la “macchina fotografica” è stata sempre per me un pallino che solo recentemente ho potuto soddisfare.

Le mai dela foto sono le mie,la foto è mia, quello sono io…. è una classica foto fatta allo specchio ed in questo caso lo specchio di un ascensore. E chi non lo ha mai fatto? :o)

Poi quando l’ho scaricata suo mio Mac ho visto che nella sua banalità poteva esprimere qualche cosa in più e quindi avere delle potenzialità ancora inespresse.

Ho regolato le luci, abbassato i toni, sfumato ai lati l’immagine, corretto dei pixel qua e là e questo è il risultato. Un nero da cui emerge…. su cui poggia un soggetto che mette in risalto un gesto. questo gesto è valorizzato dalla luce proveniente da sinistra e le mani rappresentano un concetto di plasticità sempre unico per ognuno di noi.

Avrete notato che uso i termini tecnici a caso, in quanto non li padroneggio, un po’ come lo strumento stesso che fa click!

Dopotutto ve lo avevo già detto nel titolo ; “I am not a Photoghapher”

Gualtiero.

P.S. accetto tutti i consigli del caso sulla Sony Alpha 65 e sulle foto in generale. Grazie.