Tag

, , , ,


Alice ADSL DISSERVIZIO

Bella vero?

Non ti aspetteresti mai che una Alice così ti lasci a secco per 6 giorni vero? Eppure la paghi regolarmente e viviamo in un mondo fatto di tecnologia e di velocità.

Venerdì causa maltempo ADSL down senza possibilità di speranza. Prima telefonata al 187 e assicurazione che da lunedì ( lunedì….. ) inizieranno a pensarci entro 48 ore, ma da lunedì non prima.

Io ero raggiante all’idea di rimanere minimo 4 giorni tagliato fuori dal mondo, ma me ne sono fatto una ragione ed ho iniziato a scrivere cose che poi altrove avrei pubblicato, inviato, ricevuto, condiviso ecc ecc ecc.

Ieri notte la bella notizia. Al mio rientro a casa ampiamente verso la una… noto che ancora l’agognata e strapagata linea ADSL latitava. I poveri led luminosi mi guardavano immobili ed inespressivi dallo chassis del mio amato router wireless… nulla da fare. Quindi compongo il 187 come fosse mattino inoltrato. Risposta immediata ( alla una di notte dico.. ) ed io che inizio a ricoprire la mal pagata e malcapitata schiava della Telecom di lamentele sul disservizio da loro gentilmente offertomi. Lei già mi ama e mi assicura che entro il mattino i problema sarà risolto.

Magicamente il mattino mi coglie sveglio all’arrivo di un sms Telecom ( ore 08.14 ) che con orgoglio sostiene che la mia linea ADSL è resuscitata. Splendido, penso io e mi giro dall’altra parte. Le 9.30 mi vedono impegnato in una allegra conversazione con il mio numero di telefono preferito, mentre cerco di spiegare che ormai siamo al sesto giorno e che Lazzaro ce l’ha fatta al terzo. Praticamente mi ha doppiato.

Ormai non ascolto nemmeno più chi dall’altra parte, mi assicura che verrò contattato dal tecnico in persona. Il tecnico in persona….

E così magicamente accade, il tecnico in persona mi chiama, ma alle ore 20.00 e rimane un po’ contrariato dal non cogliermi in casa… insomma anche lui ha le sue ragioni e me le elenca tutte. Secondo lui la linea c’è e gode di ottima salute. Gli credo sulla parola, mi fido. Dopotutto è lui il tecnico in persona.

Posso solo ringraziarlo di avermi riconsegnato alla vita ed alla connettività, di aver fatto si’ che queste poche righe possano giungere a voi e ad i posteri…. grazie, grazie infinite alla signora Alice ed al signor tecnico in persona.

Gualtiero.