Tag

, ,


ricotta e rapa rossaNon credo sia possibile iniziare una maratona senza allenamento, così come non è consigliabile iniziare un pasto direttamente dal piatto forte.

Mi riferisco la fatto che se si vuol fare del proprio pasto un piccolo evento, dobbiamo iniziare poco alla volta nel proporre quello che anche semplicemente intendiamo offrire ai nostri ospiti.

Iniziare dall’inizio per noi italiani spesso vuol dire cominciare dall’antipasto. E si sbaglia.

L’antipasto ha si la funzione di prepararci in modo graduale a tutto il pasto, ma per essere maggiormente elevato e considerato, l’antipasto deve a sua volta essre preceduto che una altro momento basilare, ovvero l’aperitivo.

Non mi riferisco a temini con significati tristemente modaioli, ma a quel momento in cui prepariamo non solo in nostro cervello, ma anche il nostro stomaco al pasto.

Indipendentemente dalla bevanda di nostra preferenza è buona regola accompagnarla con un piccolo boccone di cibo che in accompagnamento alla tipologia della bevanda stessa ha la funzione di stimolare l’appetito, iniziare  a preparare i nostri succhi gastrici ad accogliere il resto del pasto. Non dimentichiamoci che se iniziamo piano, senza fretta e mangiando in piccole quantità potremo assaggiare molte più pietanze senza riempirci eccessivamente!

Gualtiero.