Tag

, , , , ,


crespella alle zucchine

Crespella alle zucchine

200 grammi di farina con 100ml di latte e poco sale, quindi 1 uovo intero e per finire mezzo cucchiaio di olio.

Eppure basta poco per ottenere una croccante crespella dal cuore tenero…
Il procedimento non è difficile, ma richiede attenzione e una certa manualità.

Per evitare grumi, consiglio di unire il latte alla farina e contemporaneamente frustare in modo energico; solo successivamente si uniranno e frusteranno le uova e si aggiungerà l’olio.
E’ importante lasciar riposare la pastella almeno 20 minuti prima di utilizzarla in modo che la farina abbia modo di assimilare bene la parte liquida della pastella e di renderla densa al punto giusto. Ovviamente se la densità della pastella non ci aggrada, sarà semplice aggiustarla unendo ancora un poco di farina oppure un poco di latte.

Scaldiamo benissimo una padella meglio se aderente e di dimensioni ridotte. Ungere leggerissimamente la superficie con un poco di carta da cucina appena imbevuta in poco burro fuso. Ovviamente un istante dopo inizieremo a colare una piccola quantità di pastella che stenderemo in un sottile strato su tutto il fondo della padella calda; appena inizia a rapprendersi, rigirarla e dopo pochi secondi depositarla su un vassoio. Procedere in questo modo usando tutta la pastella.

E’ chiaro che a questo punto possiamo farcire le nostre crespelle con quello che ci pare. Quella della foto qui sopra per esempio l’ho farcita con delle zucchine tagliare a rondelle salate, mischiare a erba cipollina, unte leggermente d’olio e passate in forno caldo fino a quando si sono ammorbidite, quindi vi ho aggiunto del parmigiano grattato in scaglie.

Un poco di besciamella e il gioco è fatto….